Van Dyck - Pittore di Corte

Body

Dal 16 novembre 2018 al 17 marzo 2019 nelle Sale Palatine della Galleria Sabauda l’importante mostra illustra la straordinaria avventura artistica di Antoon van Dyck, l’artista fiammingo che rivoluzionò l’arte del ritratto nel XVII secolo. Quattro sezioni tematiche presentano capolavori unici per elaborazione formale, qualità cromatica e la ricca profusione di particolari, che restituiscono al pubblico contemporaneo stile ed esigenze di rappresentanza delle corti italiane ed europee del ‘600 e l’esclusivo rapporto che intrattennero con Van Dyck, considerato il miglior allievo di Rubens.

In esposizione 45 dipinti e 21 incisioni provenienti da prestigiosi musei internazionali dialogano con l’importante nucleo di opere che fanno parte della collezione della Galleria Sabauda.

www.museireali.beniculturali.it / www.arthemisia.it/it/van-dyck/