Piedmont Pavilion. Il Piemonte a Venezia

Body

ll Piemonte dell’arte e della creatività si presenta in una mostra “off” Biennale d’Arte di Venezia, "Che tu possa vivere tempi interessanti ai piedi dei monti. Come stare sotto il radar e sciare allo stesso tempo. Il Padiglione del Piemonte", un progetto regionale e transnazionale dedicato al pluralismo concettuale del territorio. Promosso e realizzato dal Castello di Rivoli Museo d’Arte Contemporanea e Fondazione Sandretto Re Rebaudengo e, con il contributo di Regione Piemonte, Compagnia di San Paolo e Combo, l’evento inaugura il 7 maggio a Venezia nei nuovissimi spazi di Combo – incubatore culturale e luogo di ospitalità nell’ex convento dei Gesuiti a Cannareggio e aprirà al pubblico dall’8 maggio al 20 luglio.

Si tratta di un’iniziativa dal carattere peculiare, perché si propone come spazio autonomo dedicato ai visitatori e agli operatori che arrivano in Laguna, non direttamente legato all’esposizione internazionale. The Piedmont Pavilion presenta un corpus centrale di importanti opere provenienti dalle Collezioni del Castello di Rivoli Museo d’Arte Contemporanea e dalla Collezione Sandretto Re Rebaudengo e, in primis l’iconica Venere degli Stracci di Michelangelo Pistoletto, oltre a riconosciuti emblemi dell’industria e del territorio piemontese, altrettanto rappresentativi dell’eredità e della vocazione artistica del Piemonte nel campo dell’arte contemporanea: la Fiat 500 del 1957, la sonda di un robot semovente utilizzato per una spedizione su Marte, dispositivi ottici che hanno anticipato la nascita del cinema, una pregiata bottiglia di Barolo dalla cantina di Pinot Gallizio, un progetto d’artista degli anni cinquanta sulla Fiera del Tartufo e la storia di una rivoluzionaria macchina espresso per lo spazio. Protagonisti di questa inedita operazione, concepita come pièce teatrale, o come governo immaginario, saranno: Primo Ministro, Marianna Vecellio, curatrice della mostra; Ministro della Parola, Gianluigi Ricuperati; Ministro delle Comunicazioni, Irene Dionisio; Ministro dell’Urbanistica, Renato Leotta; Ministri Senza Portafoglio, Vincenzo Castella, Diego Perrone e Michelangelo Pistoletto. In occasione di questo omaggio alla molteplicità di espressioni artistiche del territorio, VisitPiemonte (la società in house per la valorizzazione turistica e agroalimentare della Regione Piemonte, partecipata anche da Unioncamere), ha realizzato con Getty Images un video di racconto delle esperienze che accolgono i visitatori alla scoperta del Piemonte disponibile sul nostro canale YouTube: Piedmont Pavillion. il Piemonte a Venezia