Vendemmia a Torino|Grapes in Town

Dal 12 al 20 ottobreVendemmia a Torino - Grapes in Town” torna con una terza edizione ancora più ricca di iniziative e appuntamenti, che vuol essere un vero e proprio tributo al vino e alla sua cultura a Torino e in Piemonte.

In programma nove giorni di eventi nell’evento, per conoscere la vera anima DOC e DOCG del Piemonte in un bicchiere.

La manifestazione quest’anno si estende a comprendere anche "Portici Divini", che sabato 12 ottobre inaugura un viaggio sensoriale nella miglior produzione dei vigneti di Torino e della sua provincia, con le etichette delle Colline Torinesi, del Pinerolese, del Canavese e della Valle di Susa, da conoscere e assaporare in una ventina di locali selezionati nelle principali vie del centro.

Nel weekend del 18 – 20 ottobre riflettori puntati sul Mercato Centrale, nuova venue e cuore di “Vendemmia a Torino”, che diventa importante vetrina di promozione della variegata produzione enologica piemontese. Polo enogastronomico recentemente inaugurato a Porta Palazzo, il mercato all’aperto più vasto d’Europa nell’antico Quadrilatero Romano, il Mercato centrale è pronto ad accogliere degustazioni, masterclass, incontri e visite guidate, accanto ad alcune delle più rappresentative residenze e sedi torinesi, da Palazzo Barolo alle cucine di Palazzo Reale.

Anche quest’anno Vendemmia a Torino sarà un festoso evento conviviale, rivolto ad adulti e bambini, all’insegna della cultura del vino come filosofia di un intero territorio, della sua gente e del suo ambiente naturale, a cominciare dai “Paesaggi Vitivinicoli di Langhe Roero e Monferrato”, riconosciuti patrimonio UNESCO nel 2014. Nell’ambito di questa vitalissima storia e tradizione il 18 ottobre a Villa della Regina si svolgerà il convegno internazionale dedicato allUrban Vineyards Association, che illustrerà il progetto del primo network delle vigne storiche urbane ancora in attività in Europa, un patrimonio condiviso da promuovere e tutelare con una strategia di ampio respiro, che ambisce a sviluppi di livello internazionale.

La manifestazione è promossa da Regione Piemonte e Camera di commercio di Torino con il patrocinio della Città di Torino in collaborazione con VisitPiemonte, Turismo Torino e Provincia Fondazione Contrada Torino per Portici Divini e Mercato Centrale.