Il Natale in Piemonte

Natale in Piemonte: l’inverno si fa magico

Dai capoluoghi alle cittadine collinari, dai centri affacciati sui laghi e sulle pianure a risaia fino ai borghi alpini, la regione si veste a festa per allietare tutti i piemontesi e i visitatori con un programma di eventi coinvolgenti, fatto di mercatini e installazioni luminose, intrattenimenti musicali, alberi di Natale giganti ed evoluzioni sul ghiaccio in piste addobbate a festa, mostre e concerti.

E la tradizione del presepe si rinnova ogni anno con allestimenti meccanici e presepi viventi, scene in formato gigante e Natività sull’acqua fino a composizioni più elaborate e curiose: vale la pena di intraprendere almeno qualche tappa di questo vero e proprio “tour dei presepi” in tutto il Piemonte. Meraviglia e sfavillio di luci anche nei paesi di Natale e nelle grotte incantate dove Babbo Natale e una schiera di originali personaggi regalano risate e allegria.

È un palinsesto anche ricco di occasioni gourmet: dai caffè storici ai  punti golosi dei mercatini che animano le piazze , sono tante le leccornie natalizie tipiche della tradizione, a cominciare dal morbido Panettone Basso Glassato Piemontese (PAT del Piemonte), accompagnato da una fumante tazza di cioccolata o di zabajone, o il tronchetto di Natale, un trionfo di cioccolato, panna e crema di marroni, versione zuccherina del ceppo che un tempo le famiglie contadine mettevano da parte per la Notte di Natale, aspettando la Messa di Mezzanotte.