Paradisi d'alta quota per 2 e 4 ruote a motore

Vie storiche di montagna, paradisi d’alta quota per appassionati veri, anche motorizzati: sono le ex strade militari, del commercio e del contrabbando, meraviglie dell’ingegno circondate da cime e paesaggi grandiosi, tra boschi, pascoli e memorie storiche.

L ’Alta Via del Sale nel Cuneese e, in provincia di Torino, la Strada dell’Assietta, il Colle delle Finestre e quello del Sommeiller, e poi la strada dello Jafferau, gli 8 percorsi dei Monti della Luna e quello della Valle Argentera.

Un mondo da scoprire anche su quattro e due ruote a motore, sempre con prudenza e nel rispetto dell’ambiente e dei fruitori a piedi e in bicicletta.

 

Alta Via del Sale

 

Strada Susa-Meana di Susa-Colle delle Finestre-Prà Catinat-Depot di Fenestrelle

 

Strada dell’Assietta

 

Strada Bardonecchia-Rochemolles-Rifugio Scarfiotti - Colle del Sommeiller

 

Le Strade dei Monti della Luna

 

Strada Fenil-Pramand-Foëns-Jafferau con la Galleria Seguret “dei Saraceni”

 

Strada della Valle Argentera