La strada dei Santuari

Zona
Biella
Partenza
Graglia
Arrivo
Campiglia Cervo
Distanza in Km
30,60 km
Ascesa totale
909
Periodo consigliato
Da Marzo a Novembre
Difficoltà
Medio/Difficile
Bici adatte al percorso
Mountain bike
Da strada
Percorso
Asfalto
Sterrato
Tipologia
Circuito aperto
scarica itinerario
gpx
Descrizione del percorso

L'itinerario dal Santuario di Graglia in Valle Elvo al Santuario di Oropa in Valle Oropa percorre il Tracciolino, strada di mezza costa altamente panoramica, a circa 9oo metri di altitudine, per 20 km complessivi.

Il percorso, dopo un primo tratto più in salita che dal Santuario di Graglia arriva in Località Bossola (bar e ristorante con annessa piccola SPA) e poi accanto al piccolo Santuario di San Carlo, diventa quasi pianeggiante passando dal villaggio di Bagneri, sede di una delle cellule dell'Ecomuseo del Biellese. Bagneri, nel comune di Muzzano è un esempio di quella che fu una comunità montanara autosufficiente, che conserva numerose abitazioni e strutture collettive come la scuola, la chiesa, il cimitero, il forno e la falegnameria. In questo contesto è nato l’Ecomuseo della civiltà montanara, con l’obiettivo di testimoniare il lavoro di generazioni di alpigiani che trasformarono l’ambiente originario e di riscoprire il significato e l'uso dei semplici oggetti prodotti artigianalmente. 

Proseguendo si scorge l'ex Monastero della Trappa, raggiungibile con una breve deviazione. Il complesso, costruito dopo la metà del Settecento a 1.000 metri di quota, che deve il suo nome all'aver ospitato per alcuni anni una congregazione di monaci trappisti in fuga dalla Francia rivoluzionaria.  La Trappa è anche sede dell'Ecomuseo della Tradizione Costruttiva e foresteria dove su prenotazione nella bella stagione è possibile pernottare (30 posti letto). 

Nel tratto finale del Tracciolino, appena prima di raggiungere il Santuario di Oropa, e poi all'interno e nei pressi al santuario vi sono presenti numerose trattorie tipiche dove degustare i piatti della tradizione biellese, uno su tutti la nota 'polenta concia', ricca di burro e formaggio.

Da Oropa ci si dirige verso il Santuario di San Giovanni d'Andorno (unico Santuario dedicato a San Giovanni Battista in Italia, dove potrete sostare per un rinfresco nel suo bar e ristorante e anche con la  possibilità di soggiornare nelle sue stanze) attraverso una strada recentemente asfaltata che risale il fianco sinistro della vallata e tocca il suo punto più alto con la Galleria Rosazza, un'opera commissionata nella seconda metà dell'800 dal Senatore Federico Rosazza proprio per mettere in comunicazione i due santuari. Appena superata la Galleria si incontra l'omonima locanda dove nella bella stagione è possibile pasteggiare e pernottare.

Percorrerete un percorso panoramico molto suggestivo di 10 km ca. e più impegnativo rispetto al tratto Graglia-Oropa: 340 m di dislivello per 5,6 km fino ai 1488 m slm della Galleria, e 522 m. per 5,5 km in discesa per arrivare a S. Giovanni (1020 m).

La strada prosegue in discesa fino al ponte sul torrente Cervo in discesa, direzione Biella, oppure in salita verso l’Oasi Zegna.

Santuario di Graglia www.prolocosantuariodigraglia.it

La Bossola www.labossola.com

Santuario di Oropa www.santuariodioropa.it

Consorzio Turistico Biella Accoglie www.discoverbiella.com

Santuario di San Giovanni www.santuariosangiovanni.it

Oasi Zegna www.oasizegna.com

Consorzio Turistico Alpi Biellesi www.alpibiellesi.eu

Tutte le informazioni turistiche sul sito dell'Azienda Turistica Locale del Biellese - ATL Biella www.atl.biella.it 

Interesse storico
Interesse devozionale
Partenza

BI
Italia

Arrivo

8
BI
Italia