Via dei Santi

Zona
Asti
Partenza
San Martino Alfieri
Arrivo
Cortandone
Distanza in Km
30,70 km
Dislivello salita
75 m
Dislivello discesa
133 m
Tempo di percorrenza
11 ore
Quota arrivo
187 m
Quota partenza
247 m
difficolta percorso escursionismo
Turistico
scarica itinerario
gpx
Itinerario registrato Regione Piemonte (L.R. n.12/2010)
Descrizione del percorso

La Via dei Santi si propone come una seconda "spina" che, a partire dalla piana del Tanaro, a San Martino Alfieri, attraversa le colline Alfieri, percorre un territorio piccolo ma variegato, che segue gli itinerari dell'alta collina che corre parallela al fiume, per scendere, quindi, verso la piana di San Damiano e, soprattutto, verso il comune di Tigliole, ove s'incontra una testimonianza in stile romanico unica e particolare come la Chiesa di San Lorenzo, a poche centinaia di metri da un'area ricca di emergenze ambientali, nella quale la LIPU ha insediato un proprio osservatorio ornitologico. Attraverso il territorio di Tigliole si può arrivare al comune di Baldichieri e si può imboccare un altro interessante itinerario denominato La Via dell’Acqua.

Il comprensorio è l'area su cui s’incardinano sia questo itinerario, che ne percorre la porzione est, sia, sull'altro fronte, a ovest, la Via dei Briganti. La stazione di Baldichieri e la Valle del Triversa vengono rapidamente attraversate, in un punto a forte infrastrutturazione, che viene immediatamente lasciato alle spalle per entrare in un ambiente particolare e nuovo, confinante con il parco di Valleandona e Valle Botto, riprendendo il tracciato della Greenway, e per proseguir lungo questi crinali sino alla vallata di Monale e Cortandone. Da qui l'itinerario si unisce alla Via dei Briganti, per proseguirle, verso Montafia e Capriglio, sino alla sua destinazione, ovvero il colle Don Bosco, a Castelnuovo