Attorno alla fortezza di Verrua

Zona
Vercelli
Partenza
Crescentino
Distanza in Km
19 km
Ascesa totale
423
Periodo consigliato
tutto l’anno
Difficoltà
Facile
Percorso
Asfalto
Strada bianca
Tipologia
Circuito chiuso
scarica itinerario
gpx
kml
Descrizione del percorso

Attorno ai resti dell’antica Fortezza di Verrua,  costruita tra il X e l’XI secolo. Siamo  al confine tra le province di Torino, Vercelli e Alessandria, nel  punto di incontro delle colline casalesi e torinesi: il percorso consente di godere un panorama suggestivo.

Uscire dall’area Pic Nic, passare la galleria, attraversare la Sp. 107 e portarsi sulla strada bianca; è un tratto di argine che prosegue parallelamente alla strada asfaltata, sulla quale poi dobbiamo immetterci e percorrerla per pochi metri; svoltare poi a sinistra seguendo le indicazioni stradali Sbarrera e Calliano: è una salita di circa km 1,2 con pendenza fino al 18 %.

Arrivati in cima, allo Stop andare a destra e proseguire uscendo dal paese per poi girare a sinistra seguendo le indicazioni stradali per Sulpiano, che raggiungeremo dopo circa 4 km; attraversarlo per immettersi poi sulla Sp. 107, proseguire senza deviare fino a Cervoto e Longagnano, seguendo le indicazioni stradali.

Attraversare Cervoto, e successivamente Longagnano, piccolissima borgata; appena fuori ci troviamo su strada bianca per km. 1,5 circa, si arriva su una stradina asfaltata, svoltare a destra “località Valentino”, dove si ha una bella vista sulla pianura e sulle Alpi,

Proseguire seguendo le indicazione stradali per Verrua SavoiaCrescentino.

Verrua Savoia oltrepassare la chiesa proseguendo fino a trovare sulla destra l’indicazione FORTEZZA, che merita una visita, per poi tornare indietro e raggiungere il punto di partenza seguendo le indicazioni stradali, Crescentino e prima del ponte a destra per Casale Monferrato.

(itinerario geomappato da Claudio Trombin)

Interesse storico
Interesse devozionale
Partenza

VC
Italia