Laghi

Incastonati nel paesaggio come preziosi cammei, i laghi del Piemonte evocano il desiderio di mettersi in viaggio. Una natura rigogliosa, architetture antiche che ne raccontano storia e tradizioni, i laghi del Piemonte sono una miniera sorprendente di idee per una giornata di svago o un piacevolissimo soggiorno: dagli appuntamenti culturali di richiamo internazionale (come Stresa Festival) alle tante attività sportive e all’aria aperta. Natura e outdoor a volontà, con gli sport acquatici in primo piano (nuoto, vela e canoa, sci nautico e immersioni, windsurf e kitesurf), ma anche golf ed equitazione, fotografia e birdwatching. Spettacolare la vista dalle alture, sulla rete di percorsi ciclo-escursionistici e trekking, ma anche con deltaplano e parapendio. Gran relax e sport sulle spiagge balneari (sono ben 4 le Bandiere Blu che garantiscono la qualità di acqua e ambiente tra Lago Maggiore e Lago d’Orta), a bordo di un battello per una mini crociera o sui sentieri che portano in quota, tra colline, boschi, cime e paesi che si specchiano sulla superficie lacustre. Ospitalità di classe, cucina sopraffina, artigianato e shopping originale rendono unica la scoperta delle cittadine che punteggiano la costa.

Tra mille sfumature di verde e di blu, ecco il Lago Maggiore e l’arcipelago Borromeo – con l’Isola Madre e l’Isola Bella – affiancate dalla piccola Isola dei Pescatori, magiche scenografie nel golfo davanti a Stresa. Nelle vicinanze, un’autentica rivelazione sono il delizioso lago di Mergozzo e i tanti laghi alpini delle Valli Ossolane.

Sul Lago d’Orta un paesaggio di profonda suggestione e tranquillità accoglie il visitatore, creando l’atmosfera perfetta per belle passeggiate a piedi o in bicicletta, anche fino al Sacro Monte, lungo uno dei cammini devozionali più panoramici del Piemonte attraverso la Riserva Naturale Speciale del Sacro Monte. Arrivati in cima, a catturare lo sguardo è l’Isola di San Giulio, simbolo del lago con l’austera Basilica, tra i più importanti monumenti del Romanico in Piemonte. Botteghe di prodotti artigianali e specialità gastronomiche invitano alla scoperta di Orta, tra i 15 borghi più belli d’Italia del Piemonte, con il suo dedalo di viuzze acciottolate che dall’antico Palazzo della Comunità o Broletto (XV secolo) proseguono lungolago o salgono verso la collina, tra chiese e torri barocche.

Costellato da una miriade di bacini lacustri, il Piemonte dei laghi è benessere diffuso per chi ama viaggiare assaporando il tempo con calma e in sicurezza: nel Biellese (dal Lago di Viverone al Lago di Mucrone) e nelle valli di Cuneo fino alle porte di Torino, con il Lago di Candia, il Lago di Sirio e il Parco Naturale dei Laghi di Avigliana.