Torino, città creativa e contemporanea

Se cerchi le parole chiave per esplorare Torino, prova con Arte e Cultura e Gusto. Prima capitale d'Italia, la città è un gioiello barocco sul fiume Po, da scoprire con una pausa golosa in un caffè storico, una passeggiata lungo i 18 chilometri di portici dalle belle vetrine, una sosta a Porta Palazzo, il più grande mercato all'aperto d’Europa, o in occasione di eventi sportivi di livello mondiale. E dopo lo shopping e la visita a un’elegante Residenza Reale del Piemonte, gran finale con il rito tutto torinese dell’aperitivo: città del vermouth, del gelato artigianale, dei giandujotti e dei grissini, a Torino la tradizione culinaria del Piemonte è da veri intenditori, a iniziare dai numerosi ristoranti stellati Michelin e fino alle trattorie tipiche.

 

Torino creativa

Città Creativa per il Design UNESCO dal 2014 e riconosciuto punto di riferimento internazionale all’avanguardia per le arti performative, Torino - che nel 1863 vede nascere la GAM - Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea, prima raccolta pubblica di arte moderna in Italia - ospita da 26 anni Artissima, la principale fiera d'arte contemporanea in Italia, e ogni autunno si anima con la creatività della Contemporary Art Week e delle Luci d'Artista, la serie di installazioni open-air di artisti italiani che illumina la città fino a gennaio.

 

Dai Musei alla vita notturna

Torino vanta una dinamica scena culturale, con oltre 50 musei, tra i quali il Museo Egizio, il Museo Nazionale del Cinema, il MAUTO-Museo Nazionale dell'Automobile,  e i  Musei Reali, oltre a Palazzo Madama (Museo d'Arte Antica), al MAO-Museo di Arte Orientale e alla GAM-Galleria d'Arte Moderna e Contemporanea (che fanno parte della Fondazione Torino Musei).

Ricca anche la gamma di festival di richiamo internazionale, da Club To Club, tra gli appuntamenti di musica elettronica più innovativi dello scenario mondiale, al KappaFuturFestival e il Torino Jazz Festival, fino al Torino Film Festival, evento tributo della città che ha fatto la storia del cinema italiano fin dal 1896: un primato celebrato alla Mole Antonelliana, simbolo della città, che ospita il Museo Nazionale del Cinema, tempio multimediale dedicato alla settima arte. 

Da citare, tra gli altri, le storiche OGR-Officine Grandi Riparazioni Ferroviarie oggi importante polo culturale multifunzionale e lo Juventus Museum,  che ripercorre la storia e i successi della gloriosa squadra calcistica.

In una città tanto dinamica, non può mancare una vivace vita notturna. Nel Quadrilatero Romano, Borgo Dora, Vanchiglia e San Salvario, ristoranti, enoteche, vinerie e dj set offrono un ampio ventaglio di appuntamenti.

 

Scopri di più su www.turismotorino.org