Collezione Cerruti, il nuovo polo museale del Castello di Rivoli Museo d’Arte Contemporanea

Body

Il Castello di Rivoli Museo d’Arte Contemporanea, grazie all’accordo siglato nel 2017 con la Fondazione Francesco Federico Cerruti per l’Arte, dal 4 maggio apre al pubblico la Collezione Cerruti, mai esposta sinora e oggi ospitata nella villa del collezionista e imprenditore, a breve distanza dal Museo. Il secondo polo museale del Castello di Rivoli nasce da un progetto di collaborazione tra istituzioni pubbliche e private per riportare alla collettività nazionale e internazionale un patrimonio di oltre trecento opere che spaziano dal Medioevo al contemporaneo, da Segno di Bonaventura, Agnolo Gaddi e Pontormo fino a Renoir, Modigliani, Klee, Boccioni, Balla, Magritte, per arrivare a Bacon, Burri, Warhol, De Dominicis e Paolini. Un importante lascito storico-culturale, che racconta lo spirito e il carattere del collezionista e mecenate.