Acqui Terme | I vini del territorio incontrano i sapori della tradizione

Body

“Acqui Terme | I vini del territorio incontrano i sapori della tradizione. Reinterpretazione e abbinamenti insoliti”.

Il Monferrato e l’Acquese in tutte le loro sfumature enogastronomiche sono al centro della tavola rotonda in programma venerdì 25 settembre alle ore 18.00 a Palazzo Robellini. L’evento, voluto dalla Regione Piemonte Assessorato all’Agricoltura e Cibo, è organizzato da VisitPiemonte e promosso dal Consorzio Tutela Brachetto d'Acqui DOCG in collaborazione con l' Enoteca Regionale Acqui "Terme e Vino", l’evento è tra gli appuntamenti da non perdere di “Acqui Wine Days”, che inaugura la sua prima edizione, dal 25 al 27 settembre, nell’antica città della Bollente.

La tavola rotonda ha visto la presenza del Presidente della Regione e dell'Assessore all'Agricoltura e Cibo che hanno aperto l'incontro.

Luisa Piazza, Direttore Generale di VisitPiemonte, ha illustrato le leve di valorizzazione e promozione del turismo enogastronomico attraverso i suoi prodotti d'eccellenza, Paolo Ricagno, presidente del Consorzio Tutela del Brachetto d'Acqui ha raccontato le particolarità di questo vitigno, ambasciatore del Monferrato Acquese. Significativa la testimonianza diretta di tre giovani protagonisti locali: lo chef Federico Ferrari che ha curato la degustazione, nell 'Enoteca Regonale di Acqui Terme in chiusura evento, Daniele Bianco della Cantina Alice Bel Colle, situata nell’alto Monferrato Acquese, e Alessandro Viazzo dell'Azienda agricola biologica Poderi Viazzo, produttore di miele e nocciole IGP Piemonte varietà Tonda Gentile.