#1 PiemonteStories: Riflessi d'acqua

Body

Iniziano oggi le nostre “Stories” dal Piemonte, una territorio dai mille volti e dai mille racconti. Avete mai visto il sorprendente mare a quadretti” delle risaie piemontesi, tra Vercelli e Novara? Qui, tra aprile e maggio le decine di canali del Sesia e dal Ticino allagano le fertili terre del nord Piemonte che, da giugno, diventano poi distese verdissime di teneri germogli. I percorsi lungo le strade inghiaiate, che servono per la trebbiatura del riso, ci fanno scoprire piccoli borghi rurali e le tipiche cascine, un tempo popolate di mondine  Qui è facile acquistare ottime varietà di riso direttamente nelle aziende agricole, assaggiare superbi risotti, osservare tante specie di uccelli  che amano l’acqua come aironi, garzette, nitticore, cormorani e rarità come la spatola e l'ibis sacro, protetti dal Parco delle Lame del Sesia.

400 mila ettari tra le province di Vercelli, Biella e Novara con circa quattromila aziende agricole: è un affascinante eco sistema, quello delle risaie, risvegliato a primavera dal gracidare da un esercito di rane e regolato da un sistema complesso di ingegneria e architettura idraulica: canali artificiali, sbarramenti, bacini, edifici di presa e snodi di cui il Canale Cavour - tra le più rilevanti opere di ingegneria idraulica a livello europeo – rappresenta la struttura principale.Una profonda e particolare cultura rurale che si può scoprire a piedi, in bicicletta o a cavallo, dove spiccano bellezze architettoniche inattese, come il complesso abbaziale di Lucedio, e tanti piccoli scorci di vita agricola dai gesti antichi ma dalle modernissime modalità di coltivazione e lavorazione di un prodotto d’eccellenza.

Scopri di più su www.atlvalsesiavercelli.it e www.turismonovara.it