AL VIA IL GRAN TOUR 2017: ITINERARI DI PRIMAVERA TRA GIARDINI STORICI, PARCHI E PAESAGGIO

LogoGranTour

Dopo lo straordinario successo del 2016, Gran Tour ripropone il tema di giardini storici, parchi e paesaggio per gli itinerari di primavera.

40 nuovi appuntamenti accompagneranno alla scoperta di giardini e aree verdi di Torino e del Piemonte spesso poco conosciuti o difficilmente visitabili.

Sabato 1 aprile alle ore 15:00 un percorso inaugurale gratuito al parco del Valentino aprirà il nuovo ciclo. Lo spunto è il significato e l’evoluzione dei parchi cittadini dall’Ottocento ai giorni nostri.

Tra le decine di giardini in programma non possono mancare quelli delle Residenze sabaude, disegnati da famosi progettisti, come Villa della Regina, il Castello di Racconigi, la Palazzina di Caccia di Stupinigi, la Reggia di Venaria Reale e la Mandria con gli appartamenti reali.

Nei percorsi è coinvolto anche lo straordinario connubio tra arte, religione e natura rappresentato dal sistema dei Sacri Monti (Ghiffa, Oropa, Orta e Varallo).

Molte sono le aperture eccezionali di ville e castelli con i loro suggestivi giardini: il Castello di Strambino in Canavese, Villa Anelli sul lago Maggiore, le Cave Germaire e il Borgo Cornalese nell’area protetta del Po e collina torinese o i giardini privati di Dronero.

Le visite sono accompagnate da guide e accompagnatori turistici o dai volontari delle associazioni culturali e si svolgono in lingua italiana.

La prenotazione agli itinerari è obbligatoria e può essere effettuata da venerdì 31 marzo ore 9:00.

Maggiori informazioni sui tour e tutti i dettagli per le prenotazioni su www.abbonamentomusei.it